Perché vale la pena collaborare con i trasportatori dell’est?

Agnieszka Szubert 7.10.2014

Gli alti costi del trasporto internazionale spingono i caricatori a cercare nuove fonti di risparmio. Una soluzione vantaggiosa è la collaborazione con i trasportatori dei paesi dell’Europa dell’est e del sud, i quali realizzano ordini a prezzi fino al 16% più bassi ripetto alla concorrenza occidentale.

Perché vale la pena collaborare con i trasportatori dell'est_it

Sicurezza nel trasporto

Attualmente, soprattutto grazie alla borsa di trasporto, il committente dispone di una vasta gamma di mezzi da usare per esaminare il trasportatore. La validità dell’assicurazione, le licenze necessarie o le opinioni dei clienti sono verificabili in pochi minuti. Inoltre, sono anche disponibili i certificati che confermano l’affidabilità, come per esempio il TCC oppure il TCF, grazie ai quali si ha un accesso facile al database dei migliori trasportatori e spedizionieri.

Tariffe vantaggiose per i caricatori

I trasportatori dell’est realizzano servizi di trasporto a prezzi fino al 16% più bassi rispetto alla loro concorrenza dell‘ovest. Si possono quindi ottenere grandi risparmi mantenendo alta la qualità del servizio.

Apertura alla collaborazione

La crescente concorrenza sul mercato dell’est nel campo del trasporto, della spedizione e della logistica, porta i trasportatori ad occuparsi volentieri degli ordini dei caricatori dell‘ovest. Allo stesso tempo vengono cosi contraddistinti per la loro affidabilità, risultando puntuali e grandi lavoratori.

Esperienza dei trasportatori

Il 90% delle aziende di trasporto dell’est si specializza in trasporti a lunga distanza.
Non di rado sono quindi più esperti della concorrenza occidentale, anche per la qualità delle strade che spesso devono percorrere gli autisti. Le distanze medie coperte dai trasportatori dell’est arrivano ai 2000 chilometri, mentre i loro colleghi dell’Europa dell’ovest ne percorrono 500.

È anche un’opportunità per i trasportatori dell’ovest di espandere la gamma dei loro servizi. La collaborazione con i trasportatori dell’est potrà essere utile per ottenere nuovi ordini e conoscere potenziali subcontraenti.

Numerosi contatti e collaborazione continua

Molti trasportatori dell’est, soprattutto dalla Polonia, decidono di espandere la propria attività e cercano collaboratori all’ovest. Ne consegue che i caricatori possono scegliere tra diverse offerte e instaurare facilmente una proficua collaborazione a lungo termine.

Conoscenza delle lingue straniere

Benchè le barriere linguistiche si attenuano grazie alle piattaforme di trasporto che permettono la traduzione automatica delle documentazioni o addirittura la corrispondenza, i trasportatori orientali sempre piu spesso conoscono lingue straniere, permettendo una collaborazione più semplice.